DIARIO DI GRAZIA.IT

ABOUT

Un diario collettivo dove la nostra famiglia di blogger, collaboratori e il network internazionale di Grazia si raccontano.

TWITTER

CONTRIBUTORS

  • Sara Moschini

  • chiara da col

  • Gabriele Verratti

  • Barbara Sallustio

  • Francesca Crippa

  • Sara Reverberi

  • Daniela Losini

  • Michela Marra

  • Grazia.it

  • Grazia International


POST PIÙ LETTI

ARCHIVIO



  • Domenica 9 novembre alla Canottieri Milano: perché la corsa è libertà

  • BY Grazia.it
  • Quante volte, nell’ultimo anno, mi sono infilata il mio kit da running, allacciata le scarpe, sincronizzato lo sportwatch e via, me sono andata a correre da sola. Per sciogliere la tensione, per andare a conquistarmi un pezzo di libertà, per festeggiare un mio traguardo personale, o anche solo perché non avevo compagni di corsa. L’ho fatto al Parco Sempione, l’ho fatto in riva al mare all’alba, l’ho fatto sulle Dolomiti al tramonto, l’ho fatto in mezzo ai campi della Pianura Padana. L’ho fatto a modo mio, senza pretese agonistiche, senza distanze impossibili. L’ho fatto sempre con un sorrisone grande così, quello che mi si installa in viso ogni volta che corro. Perché correre mi rende FELICE.

    Vengo a sapere della storia di Irene, che un gruppo di sconosciuti ha aggredito e cercato di violentare in pieno giorno sui Navigli mentre stava terminando la sua corsa. Mi immagino Irene con l’espressione affaticata e soddisfatta per la sua corsa. Non riesco a immaginare cosa sia passato nella testa di quella gente orribile che ha voluto rovinarla.

    Voglio tornare a correre serenamente. E voglio che anche le altre donne possano farlo.

    Iniziamo a farlo tutti insieme, domenica 9 novembre: ci troviamo alle 12 alla Canottieri Milano. Lo facciamo per Irene e per tutte le persone come me che non vogliono avere paura. Facciamolo di corsa, camminando, in bicicletta, in monopattino. Facciamolo come vogliamo, ma non restiamo indifferenti. E facciamolo indossando qualcosa di bianco. Io ci sarò.

    Elena Braghieri