DIARIO DI GRAZIA.IT

ABOUT

Un diario collettivo dove la nostra famiglia di blogger, collaboratori e il network internazionale di Grazia si raccontano.

TWITTER

CONTRIBUTORS

  • Sara Moschini

  • chiara da col

  • Gabriele Verratti

  • Barbara Sallustio

  • Francesca Crippa

  • Sara Reverberi

  • Daniela Losini

  • Michela Marra

  • Grazia.it

  • Grazia International


POST PIÙ LETTI

ARCHIVIO



  • Jennifer Lawrence: «Quando sono caduta riuscivo a pensare solo a quella parolaccia con la F»

  • BY giadaborioli
  • Jennifer Lawrence è la Migliore Attrice degli Oscar 2013. Ma più che per il suo ruolo ne «Il lato positivo» – che in Italia uscirà il 7 marzo –, ha fatto parlare per la sua rovinosa caduta sulle scale verso l’ambita statuetta in uno splendido (quanto immenso) abito di Christian Dior Couture.

    «Guardate il mio vestito!», ha chiesto ai reporter nel backstage degli Academy dopo lo show, «Ho cercato di salire le scale con questo abito. E avete visto cos’è successo. Credo di aver appoggiato il piede sul tessuto per sbaglio, e sono scivolata malamente. Non riuscivo a pensare ad altro che a quella parolaccia che inizia per F mentre ero per terra davanti a tutta quella gente», ha aggiunto ridendo.

    «Ma, fidatevi, è stato solo un episodio di una giornata incredibilmente stressante. Mi sono sentita in ritardo su tutto e tutti per tutto il giorno. Intorno a me vedevo solo caos, e non sapevo come uscirne viva. E così, per l’ansia non ho nemmeno mangiato. Io, che di solito placo lo stress mangiando! Prima degli Oscar del 2011 (quando aveva ricevuto una nomination, ndr) mi ero abbuffata appena prima del red carpet. Peccato che poi mi sia dovuta infilare in un abito attillatissimo».

    Leggi l’intervista a Jennifer Lawrence

    © Riproduzione riservata Ph. GettyImage