DIARIO DI GRAZIA.IT

ABOUT

Un diario collettivo dove la nostra famiglia di blogger, collaboratori e il network internazionale di Grazia si raccontano.

TWITTER

CONTRIBUTORS

  • Sara Moschini

  • chiara da col

  • Gabriele Verratti

  • Barbara Sallustio

  • Francesca Crippa

  • Sara Reverberi

  • Daniela Losini

  • Michela Marra

  • Grazia.it

  • Grazia International


POST PIÙ LETTI

ARCHIVIO



  • Mulberry: VIP e pellicce

  • BY Sara Moschini
  • Lo show di Mulberry è sempre quello che riesce a confezionare il front row più cool e “pretty”, quello dove si incontrano le ragazze di cui tutti parlano, le it-girls del gossip, del cinema e della musica. E anche questa volta il marchio inglese non ha deluso le aspettative, in prima fila, timida e deliziosa, siede Lana Del Rey, la cantante che ha suscitato diverse polemiche per le sue esibizioni live non proprio perfette, ma che ha conquistato moltissime persone con la sua voce profonda e suadente. Non solo Lana siede front row, ma la nuova it-bag di Mulberry è proprio dedicata a lei e si chiama, ça va sans dire, la “Del Rey”. Assieme a Lana ecco poi l’attrice Michelle William, la socialite Pixie Geldof, l’attrice di Downton Abbey Michelle Dockery e Elisabeth Olsen, attrice, la più piccola del trio Olsen.

    La sfilata, ispirata al libro/film Where The Wild Things Are, propone pellicce declinate in diversi taglie  volumi, dalla più oversize al gilé, fino ai profili nei cappotti o a giacchine sottili e corte sicuramente molto più portabili. Il tutto sovrastato da due imponenti “creature selvagge” che hanno vegliato sulle modelle durante tutta la sfilata. Mulberry, è sempre un vero piacere.